Genitori-figli: si può aumentare la qualità del tempo insieme?

Dialogo tra mente e corpo: Officina propone un’iniziativa innovativa

La qualità del tempo da dedicare ai figli è importante – a volte – più della quantità. Una frase che a volte ci mette in difficoltà: come se fosse facile, dare qualità al tempo. Non ci sono scuole che insegnino a essere genitori, che è probabilmente il compito più difficile al mondo da assolvere. In questo Officina del Movimento vuole dare il proprio supporto, Read more

Con Officina…del benessere alla scoperta dell’Aufguss

Oggi vi portiamo in sauna.

Abbiamo sentito un coro di “Magariii!!!” 😉 : ci vediamo venerdì prossimo per il primo appuntamento della stagione con Aquarelax (ore 19-22 all’hotel Lo Zodiaco), ci sono ancora pochi posti disponibili. In attesa di venerdì, oggi vi portiamo alla scoperta della sauna, quella del termalismo che apporta veramente degli ottimi benefici, quella che “Mi piacerebbe sapere come si fa, ma fatta bene”, cioè quella che faremo venerdì. Read more

Le castagne, un frutto scelto con attenzione (e come abbinarlo)

Il 22 e 23 ottobre festeggiamo il compleanno con le castagne. Scelta inusuale? Eh no 🙂  Seguiteci nella lettura di questo articolo: vi spiegheremo perché abbiamo scelto questo frutto, cosa c’è dentro e vi sveleremo l’equivalente per smaltire un paio di ricettine a base di castagne che vi daremo. Pronti? Read more

Claudio: “Col movimento ho sconfitto i miei mostri”

“Quando ero adolescente andavano di moda i videogiochi in cui c’erano i mostri cattivi da sconfiggere. Era solo un gioco, quello. Ma nella mia vita ne ho incontrati due, di mostri, e oggi ve li racconto”.
Claudio Venturini è uno dei nostri mOVERs, una persona che è andata “over his limits”, oltre ai propri limiti, e di cui oggi vogliamo raccontarvi la storia, regalandovi anche un’anteprima rispetto a un’iniziativa che vi proporremo a breve. Read more

Officina, il Movimento più innovativo è ad Abano

La palestra più innovativa d’Italia 2018 è l’Officina del Movimento: il video di Leandro Barsotti, giornalista-cantante-scrittore-presentatore, racconta come ci si allena divertendosi e portando a casa emozioni piacevoli.

 

Read more

Stefania: “Dimagrire all’Officina? Divertente come un gioco”

“Pesavo cento chili fino al giorno in cui ho deciso di considerare seriamente il mio corpo”. Può un’affermazione apparentemente semplice riassumere l’essenza di una sfida? Quando ci si porta addosso un peso, fisico ed emotivo, che non ci rappresenta, può diventare molto difficile affrontarsi. È una sfida con sé stessi, quella di volersi liberare di questo peso, quando non ci si sta bene insieme. Non sono solo i chili, grammo su grammo, a dover essere eliminati: la difficoltà più grande è spesso quella di dover cambiare il proprio modo di pensare, agire, essere. Cambiare atteggiamento, approccio nei confronti della vita: è questa la sfida più difficile.

Stefania Calaon è una delle nostre mOVERs, una persona che è andata “over her limits”, oltre ai propri limiti, e di cui oggi vogliamo raccontarvi la storia. Una storia fatta di una grandissima forza di volontà e una motivazione granitica, a dimostrazione che quando si prende una decisione, si dimenticano tutte le scuse e si agisce, andando dritti verso l’obiettivo. Il suo racconto ruota proprio attorno a quella frase. “Fino al giorno in cui ho deciso di considerare seriamente il mio corpo”. Read more

Alberto P: “Per migliorare nel nuoto mi alleno all’Officina”

“Dopo una stagione di allenamenti all’Officina del Movimento noto che ho una maggiore consapevolezza del mio corpo e che mi sento più energico e “padrone” delle mie capacità fisiche. Questo mi ha permesso di ottenere miglioramenti nel nuoto che non avevo mai visto prima”. Alberto Pavanello è un atleta di nuoto, categoria Master, arrivato all’Officina del Movimento grazie al suggerimento di un conoscente.

Variare l’allenamento è l’allenamento più allenante: questo gioco di parole riassume il concetto chiave su cui tutti gli esperti di sport concordano, e cioè che per essere efficace sul lungo periodo, l’attività fisica deve essere sempre diversa, in modo che l’organismo non abbia la possibilità di abituarsi. Alberto Pavanello è uno dei nostri mOVERs, una persona che è andata “over his limits”, oltre ai propri limiti, e di cui oggi vogliamo raccontarvi la storia: ecco come arrampicandosi sull’albero dell’Officina (ma non solo…), Alberto è migliorato nel nuoto. Read more

Alberto: “Con questo movimento ho superato i miei limiti”

“Tutto è nato dal suggerimento di un’amica che frequentava i corsi dell’Officina. Perché non provi qui? – mi aveva detto- È una palestra completamente diversa dalle altre. Io sono un ex giocatore di baseball di serie A e B, non riuscivo più a muovermi come prima e non potevo sopportare di vedermi bloccato. Giusto, perché non provare?!, mi sono detto, e così ho preso appuntamento per conoscersi”.

Alberto Botteri è uno dei nostri mOVERs, una persona che è andata “over his limits”, oltre ai propri limiti, e di cui oggi vogliamo raccontarvi la storia. Lui è la dimostrazione che niente può fermare la forza di volontà, che gli obiettivi si possono raggiungere – anche se a volte non sembra possibile – e che il successo si costruisce giorno per giorno. Quando è arrivato qui aveva una tibia…beh..malconcia potremmo dire, per usare un eufemismo. Adesso vi raccontiamo cosa riesce a fare.  Read more

Storie di mOVERs: i vostri successi sono anche nostri

Care movers, cari movers,

è una cosa inconsueta che vi scriva: di solito ci vediamo e ci parliamo tra una lezione e l’altra. Mi soffermo con voi, vi chiedo com’è andata, vi ascolto perché tutto questo mi permette di conoscervi meglio.

L’occasione però è speciale e per questo penso che meriti di essere presentata in un modo un po’ più formale del solito. E’ un po’ come essere in giacca e cravatta su un palcoscenico in cui io sono il presentatore di un’iniziativa a cui tutti noi dell’Officina teniamo moltissimo, perché parla dei vostri successi. Read more

Anche la stampa parla di noi

Articolo uscito su IL MATTINO DI PADOVA di martedì 13 marzo 2018.

articolo IL MATTINO

 

La palestra più innovativa d’Italia

Giovedì 22 febbraio Officina del Movimento è stata premiata a Bologna, al FORUMCLUB, il 19th International Expo and Congress for Fitness, Wellness & Aquatic Clubs, come palestra più innovativa d’Italia.

Siamo molto fieri ed orgogliosi di questo riconoscimento, e siamo sempre più convinti che il nostro sogno di far ri-avvicinare TUTTI al movimento, stia diventando sempre più reale.

Grazie a tutti voi che credete in noi e nel nostro modo di concepire il movimento.

Qui di seguito potete leggere la motivazione della giuria.

La giuria ha assegnato il premio della categoria Innovazione a Officina del Movimento di Abano Terme, nota località termale alle porte di Padova, che si autodefinisce la palestra non palestra. Si tratta di un club unico che interpreta il fitness in modo funzionale e naturale. L’area esterna, in cui ci si allena in gruppo tutto l’anno, è dotata di attrezzi ideati e realizzati appositamente, utilizzando tronchi d’albero, funi, balle di fieno e altri materiali e oggetti non convenzionali. E lo stesso vale per lo spazio interno, in cui ci si allena esclusivamente a piedi scalzi, dotato di attrezzi inventati che, ad esempio, hanno trasformato un vano ascensore non più usato in un albero sul quale svolgere esercizi funzionali, completi e naturali.

Tutte le attività svolte si basano sul concetto definito 9.11, ovvero sulla stimolazione delle 9 capacità fisiche fondamentali  (forza, resistenza, velocità, potenza, agilità, flessibilità, coordinazione, equilibrio e resilienza) – tramite l’impiego di 11 schemi motori molto semplici come rotolare, strisciare, arrampicarsi, gattonare, camminare, correre, saltare, lanciare, afferrare, spingere e tirare.

I nostri auguri

cartolina natale retro

Durante le festività Natalizie
continueremo a muoverci e a farti muovere.
Saremo chiusi solamente…
lunedì 25 e martedì 26 dicembre
lunedì 1 e venerdì 6 gennaio.

Stampa

vieni a scoprirlo in Officina!

 

Yoga & Autunno

mancano solo…

Stampa

In autunno predomina VATA, che possiede le caratteristiche dello spazio, della leggerezza, della mobilità, della dell’trasparenza e dell’isntabilità.
Abbracciamo l’autunno promuoveno l’energia dell’intestino e dei polmoni, attraverso pratiche come il respiro consapevole e il rilassamento profondo di muscoli specifici collegati a questi organi.

Durata
2 ore, dalle 15.30 alle 17.30

Quando
Sabato 11 novembre

Ritrovo
Dalle ore 15.00 la segreteria dell’Officina del Movimento sarà aperta per le registrazioni. Soprattutto se non sei già iscritto con noi, ti chiediamo di presentarti per tempo, per svolgere le pratiche di segreteria necessarie per fare la lezione.

Costo
15€

Per prenotare la tua lezione
chiamandoci allo 049.9819547

Urban Street Workout

mancano solo…

 

Stampa

Cos’è
Un allenamento funzionale che si svolge per le strade di Abano Terme: utilizzeremo gli “attrezzi” che la città e i suoi parchi ci mettono a disposizione.

Durata
2 ore, dalle 15.30 alle 17.30

Quando
Sabato 21 ottobre

Ritrovo
Dalle ore 15.00 la segreteria dell’Officina del Movimento sarà aperta per le registrazioni. Soprattutto se non sei già iscritto con noi, ti chiediamo di presentarti per tempo, per svolgere le pratiche di segreteria necessarie per fare la lezione.

Costo
15€

ATTENZIONE!
La lezione si svolgerà con qualsiasi tempo.

Per prenotare la tua lezione
chiamandoci allo 049.9819547

Open Day 16.09.17

ODM_locandina_OPEN DAY

da quest’anno tante novità, tra cui…

Stampa

e poi Burn, Calisthenic, Power…

Stampa

Vieni a conoscerci e a muoverti con noi!

Prenota la tua lezione
chiamandoci allo 049.9819547

 

Ti consigliamo un ABBIGLIAMENTO comodo, asciugamano e calzini antiscivolo (ma potrai muoverti anche a piedi scalzi in palestra) e scarpe da ginnastica per partecipare allo Spartan.

INGRESSO GRATUITO PER TUTTI. Invita amici, parenti e conoscenti: più siamo più ci divertiamo!

Officina del Movimento – Abano Terme (PD), via Trieste, 10

Nuovi corsi Kids e Young

Che ne dici di far provare a tuo figlio un’attività diversa, che non sia solamente uno sport ma raggruppi insieme l’attività fisica con divertimento e gioco?

Una sana e valida alternativa per trascorrere del tempo con gli amici o….crearne di nuovi!

OFFICINA DEL MOVIMENTO TI ASPETTA!

SABATO 16 SETTEMBRE per GIOCARE E DIVERTIRCI INSIEME!

Siamo veramente fuori (seconda stagione) con grandi novità!

Sabato 6 maggio
APRIAMO UFFICIALMENTE la seconda stagione
della nostra PALESTRA OUTDOOR

Uno spazio attrezzato in stile Officina del Movimento con tronchi, balle di fieno, ostacoli naturali, sassi e corde, dove muoverti e allenarti all’aria aperta, a contatto con la terra e l’aria.

e da quest’anno ci saranno GRANDI NOVITÀ!

Potrai allenarti all’aria aperta utilizzando le NUOVE ATTREZZATURE, UNICHE ED ESCLUSIVE, ideate appositamente dai nostri coach per darti la possibilità di:

# riscoprire il piacere del movimento Naturale e Funzionale…
# muoverti liberando la tua parte più autentica e selvaggia…
# combinare più possibilità di movimento…
# muoverti in modo ancora più completo…
# metterti alla prova con nuove sfide…

Ti aspettiamo sabato 6 maggio
per farti provare il nostro corso 9.11 outdoor

Contattaci per prenotare la tua lezione

# ore 9.00
# ore 10.00
# ore 11.00

e dalle 12.00 festeggia con noi

sorseggiando un buon aperitivo e qualche spunciotto
preparti da “Bella Vita – spunciotteria itinerante”.

Che sia per muoverti o anche solo festeggiare con noi,
ti aspettiamo sabato 6 maggio dalle 9.00 in poi!

Per info e prenotazioni chiamaci allo 049.9819547

9.11 trail… fatto da chi corre, per chi corre

Da mercoledì 19 aprile una nuova attività arricchisce il palinsesto delle attività in Officina.

Stimolati dalla collaborazione con il gruppo United Trail&Running abbiamo creato un nuovo corso fatto per chi corre, da chi corre, il 9.11 trail.

Sei un trail runner? Vuoi migliorare la tua performance, ma soprattutto vuoi continuare a fare ciò che ti piace, facendolo meglio, più a lungo ed evitando gli infortuni?

Ti aspettiamo in Officina tutti i mercoledì sera alle 21.00

Corri alla Padova Marathon con Officina del Movimento per Passa Le Scarpe

Quest’anno vogliamo correre/camminare le Stracittadine della Maratona di Padova con tanti Movers, per sostenere il progetto “Passa le scarpe”.

Di cosa si tratta?

Passa le scarpe è un progetto di social responsibility ideato e portato avanti da The Small Now Onlusche si rivolge a tutti gli sportivi, più o meno giovani (di tutte le fasce d’età).

L’obiettivo di Passa le scarpe è raccogliere scarpe sportive usate e dare loro nuova vita, promuovendo il diritto al gioco e migliorando le condizioni di vita di molti ragazzi che vivono e praticano sport in aree svantaggiate in Italia e nel mondo. In media un paio di scarpe sportive dura un anno. Molte sono spesso gettate o dimenticate negli armadi ancora in buone condizioni ma potrebbero correre ancora tanti chilometri.

Il progetto favorisce anche la cultura del riutilizzo e dell’economia circolare, facendo del bene e aiutando i ragazzi ad essere consapevoli delle proprie abitudini di consumo. 

Tutte le scarpe raccolte nelle precedenti edizioni di Passa le scarpe sono state distribuite alle Academy sportive del progetto We Football, nelle baraccopoli Keniane.

Per maggiori info su Passa le Scarpe e per vedere il video di quanto è stato realizzato dai ragazzi di The Small Now nell’edizione 2016 del progetto, visita qui la pagina web della Onlus.

Noi dell’Officina del movimento crediamo in questo progetto e abbiamo deciso di impegnarci per farlo conoscere sempre di più.

Per questo, in occasione della Padova Marathon del 23 aprile vorremmo riuscire far correre/camminare tanti movers e i loro amici: più saremo a correre/camminare insieme, più saranno le scarpe che riusciremo a spedire! Infatti, una parte della tariffa di iscrizione, e tutte le donazioni extra raccolte, andranno a sostenere la spedizione delle scarpe che raccoglieremo nelle manifestazioni sportive alle quali Passa le Scarpe sarà presente.

ISCRIZIONE

Normalmente l’iscrizione alle stracittadine (di 10, 5 o 1 km) ha un costo di 6€. Iscrivendoti con Officina del Movimento ti chiediamo di versare una tariffa di 10€, inclusiva già di una donazione a favore del progetto.

Correrai con il pettorale personalizzato The Small Now e, in più, ti verrà regalata una T-shirt di Passa le Scarpe (fino ad esaurimento)!

L’iscrizione alle Stracittadine dà inoltre diritto a: sacca ristoro (da ritirare dopo la corsa, in Prato della Valle), assicurazione, assistenza tecnica e medica.

Per partecipare alle corse stracittadine NON è richiesto certificato medico né tesseramento.

RITIRO PETTORALE E T-SHIRT PASSA LE SCARPE IN OMAGGIO

PressoOfficina del Movimento in date da definirsi, nel corso delle 2 settimane precedenti all’evento; o presso Expo village in Prato della Valle, nei giorni precedenti l’evento.

Riceverai una mail con info più dettagliate direttamente dai ragazzi dell’associazione.

DONAZIONI EXTRA

Se questo progetto ti appassiona come sta appassionando noi, e vuoi contribuire con una donazione anche se non corri, o oltre a quella che già farai acquistando il pettorale, qui di seguito puoi vedere quante scarpe si riescono a spedire a seconda dei diversi contributi:

  • Con 15 €, spedisci 10 paia di scarpe
  • Con 25 €, spedisci 15 paia di scarpe
  • Con 30 €, spedisci 20 paia di scarpe
  • Con 50 €, spedisci oltre 30 paia di scarpe

Vuoi fare una donazione in un momento successivo o vuoi suggerire ai tuoi amici di donare a favore di Passa le Scarpe? Visita https://www.retedeldono.it/it/bdonations/15323

DONAZIONI SCARPE

In occasione della ritiro dei pettorali e delle T-shirt, avrai anche la possibilità di donare le tue scarpe sportive. Troverai in officina i box dell’iniziativa!

Corri alla Padova Marathon con l’Officina del Movimento per Passa le Scarpe

Continua a seguire il progetto, metti il tuo “Like” alla pagina Facebook ufficiale!

Orario Primaverile

Avviso a tutti i Movers, da lunedì 20 marzo profumo di primavera in Officina.

Nuove lezioni di elisir e flex&flow e una new entry tra le attività dell’Officina: 3 lezioni alla settimana di yoga FUNzionale.

Oltre a queste novità, con la primavera, torneremo a muoverci nel parco outdoor.

Da lunedì 20 marzo qualsiasi lezione potrà essere fatta all’aperto, a seconda delle condizioni atmosferiche. Quindi ricorda di portare sempre con te un paio di scarpe da ginnastica (ma se vorrai potrai continuare ad allenarti a piedi scalzi), l’abbigliamento adeguato e la voglia di muoverti all’aria aperta.

 

Per vedere o scaricare il planning con gli orari di tutte le attività, clicca qui


Sapete perché abbiamo scelto di costruire il nostro PARCO OUTDOOR per muoverci all’aperto? Se siete curiosi potete leggere siamo veramente fuori, l’articolo che abbiamo pubblicato l’anno scorso sul nostro blog.

Sei in regola con il certificato medico?

Lo sai che per poter fare l’attività che fai con noi, la legge prevede l’obbligo di presentare un certificato medico non agonistico che puoi fare dal tuo di medico di base o da un medico specialista in medicina dello sport?

Il protocollo di visita cui il soggetto obbligato deve sottoporsi, al fine di ottenere la certificazione, è definito dalle Linee-guida del Ministero della salute dell’8 agosto 2014, le quali prevedono:

  1. l’anamnesi e l’esame obiettivo,  completo  di  misurazione della pressione arteriosa;
  2. un elettrocardiogramma a  riposo,  debitamente  refertato.

È un obbligo di legge, per questo se ancora non ci hai portato il certificato in originale, ti invitiamo a farlo al più presto!

Se ti risultasse più comodo, da febbraio è possibile effettuare la visita direttamente in Officina, ad un costo di 30€.

Prossime date:

  • martedì 14 febbraio alle 18.00 alle 20.00
  • sabato 18 febbraio dalle 10.00 alle 12.00

Per info e prenotazioni ti aspettiamo in Officina.